Il Gruppo Musici si unisce e partecipa al dolore per le vittime del tragico incidente all'Archivio di Stato di Arezzo. In particolare la nostra vicinanza va a Matteo, figlio di Piero Bruni, per alcuni anni nel nostro Gruppo. La vicenda è adesso al vaglio degli inquirenti per accertare le responsabilità di una morte assurda sul luogo di lavoro.
A tutta la famiglia le nostre più sincere condoglianze.